fbpx

Si torna a parlare di Brexit, in principio per le decisioni di Theresa May – dopo il suo oramai famigerato motto Brexit means Brexit – di non adottare una Hard Brexit, per il malcontento di tutti i ministri brexitiani, tanto da aver portato alla dimissione di alcuni membri.
Sembra però che Theresa May stia facendo un gioco particolare: da un lato propone una soft Brexit all’Unione Europea, come aveva precedentemente proposto, dall’altro lato con il suo partito parla di bloccare l’entrata degli europei in cerca di lavoro e di un serio controllo dei propri confini.
In questo comportamento pare quasi lampante la vena darwiniana, cambia per sopravvivere; considerando ciò cosa dovremmo aspettarci d’ora in avanti dal Regno Unito?
Brexit means…?

Contact Us